Indice[Chiudi]

Il Dentista di Treviso per il sorriso di tutta la famiglia

Sappiamo quanto sia importante avere delle certezze. Puoi richiedere un consulto serio e dettagliato.

inserisci i tuoi dati qui sotto.

captcha

Cosa sono gli impianti dentali?

Gli impianti dentali sono argomento comune per chiunque si prenda cura della propria bocca nel modo corretto. Un impianto dentale, infatti, è una protesi fissa utile a coprire gli spazi liberi lasciati da eventuali denti rimossi o mancanti, motivo per cui è così diffuso.

Questi dispositivi si articolano in tre parti: l' abutment, la vite endossea e infine la corona. L'abutment è il raccordo tra la vite e la corona ed è nominato anche "componente transmucosa" a causa del suo forte rapporto con le mucose gengivali. La vite endossea va inserita nell'osso e simula la radice di un dente. La corona infine è semplicemente il "dente finto" che viene applicato per sostituire il dente mancante.

L'inserimento della protesi avviene attraverso un intervento chirurgico delicato, per cui viene effettuata un'anestesia locale e una sedazione moderata. Essendo a tutti gli effetti un' operazione chirurgica, motivo per cui dev'essere eseguita sempre da professionisti e con gli adeguati strumenti.

Da cosa è composto un impianto dentale

Il materiale che generalmente compone un impianto dentale è il titanio puro, mentre per la componente protesica possono essere utilizzati sia il titanio che la zirconia. In ogni caso, a prescindere dal fatto che sia una protesi in titanio o in zirconia, se essa viene trattata nel modo corretto ha una durata che varia tra i dieci e i quindici anni. Si tratta, perciò, di un investimento a lungo termine, soprattutto sulla propria salute.

Come funziona un impianto dentale

Come già detto, questo dispositivo si compone di tre parti. La vite endossea, l'abutment  e la corona. La vite endossea viene inserita nell'osso mandibolare, ed è un elemento di forma cilindrica e ai lati filettata, che dopo essere stata inserita in sede si osteointegra, ovvero diventa parte del tessuto osseo che la circonda.

La vite endossea è estremamente importante: è proprio da essa che dipendono la stabilità e la soliditàdi un impianto. La seconda parte, l'abutment, è ciò che collega le altre due componenti e al contempo è la zona della protesi che si ritrova a contatto con la gengiva. La terza parte è la corona, ha uno scopo sia estetico che funzionale, in quanto rappresenta ciò che poi sarà visibile nella bocca.

Inoltre non tutti gli impianti dentali sono uguali: essi variano in funzione del paziente, e in base alla quantità di osso mandibolare di cui si dispone. Più tessuto osseo è presente, infatti, più sarà sviluppata la vite endossea, mentre al contrario se esso dovesse scarseggiare la vite sarà adattata e ridimensionata secondo le esigenze del paziente.

Spesso vengono confusi i concetti di impianto dentale e ponte, ma la differenza è semplice: il primo è insinuato direttamente nell'osso che si trova al di sotto della mucosa gengivale, mentre il secondo si ancora ai denti adiacenti al 'buco'.

Quando si consiglia l'impianto dentale

L' impianto dentale va a coprire il buco lasciato da un dente mancante, che se non si interviene può portare ad alcuni problemi come una funzione masticatoria alterata o compromessa, disagi estetici e lo spostamento dei denti adiacenti, che potrebbero assumere posizioni sbagliate.

Per questo motivo l'impianto dentale è così importante: non solo aiuta a prevenire questi disturbi, ma fa anche sì che durante il morso la forza venga distribuita in modo equivalente su tutta la dentatura, prevenendo difetti di masticazione gravi.

Cosa dicono i nostri pazienti...

Alberto Sallustio

Pulizia, innovazione, serietà, aggiornamento e molto altro.
Tutto questo quando si ha esperienza e professionalità, vale denaro!
(diffiderei dai pullmini del sorriso e prezzi troppo vantaggiosi)

Cinzia Lacalamita

Professionalità elevata: risultati eccellenti e forte
empatia con il paziente. Condigliatissimo.

Alessandra Vercon

Ciao a tutti l'altra settimana ho fatto l'intervento del rialzo del seno mascellare. Prima dell'intervento avevo tanta paura, posso dire che l'intervento svolto in due ore è passato molto veloce.
Dopo l'intervento e nei giorni successivi non ho avuto gonfiore e dolore.

Mario Pompilio

Studio Dentistico all'avanguardia, molto seri e disponibili.

Francesco Valletta

Ho fatto fare l'ortodonzia a mia figlia, ora sta benissimo e non fa altro che sorridere. Consigliatissimo!



Studio Dentistico dottori Buda e Moreno
Via Bolzano, 3, 31100 Treviso

Tel: +39 0422.411.214

Iscritto all'Ordine degli Odontoiatri di Treviso Copyright 2019 © Studio Dentistico Buda e Moreno